Materie prime sono dove l’azione reale è in questo momento

Con movimenti del prezzo delle scorte lentamente trundling lungo, osservatori di mercato sono state trovare più azione nei mercati di materie prime e valute. Anche se a tutti i tempi massimi, la S & P 500 non è riuscito a spostare più di 0,6% la scorsa settimana, da nessuna parte vicino al livello di azione visto in petrolio greggio e oro che scambiati all’interno delle gamme di 4% e 2,5% solo su venerdì da solo. Questa azione viene richiesto gli indici di volatilità di petrolio e oro al commercio a livelli intensificati, anche se la volatilità S & P implicita è sceso a livelli più bassi dal settembre successivo rimbalzo di ottobre. Dal luglio scorso, il dollaro è aumentato contro altre valute, aggravate dall’annuncio di ulteriori acquisti di asset della banca del Giappone e accomodanti azione della Banca centrale europea.

Questa recrudescenza di dollaro degli Stati Uniti è un fattore chiave che ha esercitato pressioni su petrolio e oro. Osservatori di mercato sarà consapevoli che materie prime hanno una tendenza verso una correlazione inversa con il dollaro che significa che come ogni dollaro aumenta di valore, meno dollari sono necessari per l’acquisto di un barile di petrolio o un’oncia d’oro.

Gli analisti ritengono che questo selloff di forza/merce dollaro potrebbe essere passato nel breve termine, così gli operatori di mercato dovrebbe essere alla ricerca di opportunità di trading a breve termine. Prezzi oggi per Brent crude sono vicino a 84 $ al barile dopo l’aumento per la seconda volta di fila in mezzo militare aumentata attività in Ucraina e il caos in Libia che ancora una volta minacciato interruzioni alla sua produzione di petrolio e le esportazioni. Il dollaro è un tocco più basso ma rimane vicino a un picco di quattro anni.

Materie prime sono dove l’azione reale è in questo momentoultima modifica: 2015-06-22T01:36:28+02:00da mices01
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento